guardia di finanza 2

Un imprenditore 66enne di Iseo è finito nei guai con accuse gravi. Secondo quanto ipotizzato dalla Guardia di Finanza di Pisogne, infatti, l’uomo aveva messo insieme una serie di società con sede fittizia a Milano per aumentare i costi della sua azienda edile, attiva nella zona del Basso Sebino.

dal giornale online: Montagne & Paesi – Intervalli
Leggi articolo originale

Rispondi