Sonico – Momento importante per la sezione di Valle Camonica dell’Associazione Nazionale Paracadutisti d’Italia (A.n.p.d’i.) a Sonico (Brescia) dove domenica 5 dicembre sarà ricordata la figura del prete paracadutista, monsignor Vittorio Bonomelli. Saranno presenti tra gli altri Antonello Richini, presidente dell’A.n.p.d’i. di Valle Camonica, i rappresentanti dell’associazione paracadutisti, quindi l’Anei di Valle Camonica con il presidente Fabio Branchi e le autorità civili e militari.

Undici anni fa è stata posata una lapide in ricordo di monsignor Vittorio Bonomelli presso il santuario della Madonna di Valcapes in Pradella a Sonico dove l’eroico sacerdote era stato parroco prima di diventare arciprete di Breno. Una figura eroica: da giovane prete, don Vittorio Bonomelli, originario di Valle di Saviore, partecipò alla Guerra di Liberazione Italiana nello Special Forces 1 britannico e venne paracadutato nel luglio del 1944 sulle campagne di Calvisano (Brescia). La missione riuscì, e il giovane sacerdote si rifugiò nella Bergamasca, dove continuò ad operare a fianco degli inglesi fino alla termine della Guerra. Su monsignor Vittorio Bonomelli sono stati pubblicati libri, in particolare “Quando tornerà il sereno” e “Vi racconto don Vittorio” di Giacomo Fanetti, e “Monsignor Vittorio Bonomelli” di Eugenio Fontana.

La cerimonia di domenica 5 dicembre, organizzata dall’Associazione Nazionale Paracadutisti d’Italia, sezione di Valle Camonica, è così articolata: alle 9,15 ritrovo al santuario della Madonna di Valcapes in Pradella, omaggio floreale alla lapide che ricorda monsignor Bonomelli (nella foto), recita preghiera del paracadutista, saluto delle autorità presenti; alle 10,10 onori ai caduti al Monumento in piazza IV novembre; alle 10,30 Santa Messa nella chiesa di San Lorenzo celebrata da monsignor Domenico Sigalini, vescovo emerito di Palestrina, a seguire momento conviviale “da Cesare” a Sonico.

The post Sonico, i paracadutisti ricordano monsignor Bonomelli first appeared on Gazzetta delle Valli News dalle Valli Lombarde e Trentine.

dal giornale online: Gazzetta delle Valli News EDOLO
Leggi articolo originale

Rispondi