Ponte di Legno – Torna il servizio “bicibus” da Edolo a Ponte di Legno (Brescia). Nella giornata odierna – 1 luglio – riparte il servizio di trasporto biciclette sulla linea BS2 nella tratta tra Edolo (stazione ferroviaria) e Ponte di Legno (piazzale Cida), gestito da Maroni Turismo per conto della Arriva-Sab. Il “bicibus” sarà in funzione fino al 12 settembre e soddisferà le richieste di turisti e appassionati delle due ruote, che potranno fare anche tappe intermedie e successivamente rientrare su Edolo o a Ponte di Legno. Clicca sulle immagini per ingrandire gli orari.

BICIBUS – Sulla linea dell’Alta Valle Camonica è stato introdotto da alcuni anni il nuovo servizio, che nei mesi estivi è apprezzato e frequentatissimo dai bikers. “L’Alta Valle Camonica – spiega Fausto Maroni, titolare dell’omonima azienda che svolge il servizio sulla linea BS2 – è diventata una destinazione per gli appassionati delle due ruote e la conferma dalle richieste sulle corse tra Edolo e Ponte di Legno”. “Il servizio offerto ai biker – prosegue Maroni – è importante come supporto al turismo”.

Dalla giornata odierna il “bicibus” sarà in totale sicurezza come dai protocolli previsti per l’emergenza sanitaria. Infatti l’autista si preoccuperà di sistemare correttamente le biciclette sul mezzo. Gli orari del servizio sono così articolati: partenza dalla stazione ferroviaria di Edolo 9.15, 11.40, 13.15, 14.15 e 16, tappe nei diversi paesi della valle e arrivo in piazzale Cida di Ponte di Legno, mentre in direzione opposta Ponte di Legno- Edolo il “bicibus” osserverà i seguenti orari: 11.10, 12.15, 13.45 e 15.10.

SERVIZIO BUS NAVETTA – Intanto da sabato entra in servizio la linea del bus navetta che unisce Ponte di Legno a Sant’Apollonia e a Case di Viso, così gli appassionati di passeggiate in quota, nelle Valli della Messi e nelle vallate che portano al Montozzo e ai laghi di Ercavallo.>

The post Scatta il servizio bicibus da Edolo a Ponte di Legno: gli orari first appeared on Gazzetta delle Valli News dalle Valli Lombarde e Trentine.

dal giornale online: Gazzetta delle Valli News EDOLO
Leggi articolo originale

Rispondi