Breno – Il Consorzio Silter Dop, presieduto da Oscar Baccanelli e che raggruppa 24 aziende agricole della Valle Camonica e del Sebino, si è riunito in assemblea per tracciare un bilancio dell’attività svolta nel corso del 2020 e dare uno sguardo al 2021.

Nell’anno caratterizzato dall’emergenza coronavirus l’attività delle aziende agricole del Consorzio con sede a Breno (Brescia) è proseguita, pur con le difficoltà durante il lockdown di marzo e aprile dello scorso anno, e alcune iniziative estive – tra cui Malghe aperte Silter Dop e Sapori di Valle Camonica – si sono svolte con distanziamento e rispetto delle norme anti Covid-19 e l’interesse delle famiglie verso le malghe e un prodotto tipico del Sebino e Valle Camonica non è venuto meno. 

Durante l’assemblea, il presidente del Consorzio Silter Dop, Oscar Baccanelli (nella foto), ha illustrato l’attività svolta lo scorso anno, in particolare sopralluoghi, controllo dei requisiti, gestione delle fascette del marchio all’origine, illustrazione del disciplinare, verifica dei requisiti iniziali per l’adesione e il mantenimento della Dop (Denominazione di Origine Protetta). Inoltre – coordinate dal direttore del Consorzio Oliviero Sisti (nella foto sotto) – sono stati effettuati controlli di qualità e marchiatura a fuoco delle forme, tra cui 4.637 marchiature all’origine e 3.581 marchiature a fuoco, quindi sono state effettuate verifiche nel rispetto del disciplinare di produzione e piano controlli, gestione dei campioni per le analisi sul prodotto da eseguire in autocontrollo e le comunicazioni con la realizzazione del programma di vigilanza approvato dal MIPAAFT per l’anno 2020 oltre alla presentazione al MIPAAFT (ICQRF sede Milano) del programma di vigilanza per l’anno 2021.

Infine sono state numerose le iniziative rivolte all’esterno, oltre a quelle promosse nel periodo estivo, in particolare la collaborazione con la Comunità Montana Valle Camonica per il presidio Slow Food, la gestione del progetto MIFISSO, PSR Regione Lombardia, e la promozione con video del Consorzio Silter Dop, pubblicazioni, un sito internet in inglese, incontri in malga e nei rifugi e diffusione di materiale divulgativo. Il presidente Oscar Baccanelli, eletto un anno dalle aziende agricole consorziate, ha puntato a far conoscere oltre i confini della Valle Camonica e del Bresciano uno dei prodotti degli alpeggi dalle eccellenti caratteristiche organolettiche e il 2021 proseguirà con una serie di attività.

The post Breno, cresce l’attività del Consorzio Silter Dop: bilancio e iniziative first appeared on Gazzetta delle Valli News dalle Valli Lombarde e Trentine.

dal giornale online: Gazzetta delle Valli News EDOLO
Leggi articolo originale

Rispondi