Ponte di Legno – “Anche in questa stagione invernale ci dividiamo tra Ponte di Legno e Malonno”: Andrea Bezzi, titolare dell’omonima azienda agricola con sede a Ponte di Legno (Brescia), racconta l’attività di produzione del Silter Dop in questo periodo dell’anno, dopo il recente trasferimento delle sessanta mucche presso una moderna struttura agricola di Malonno (Brescia). Come avviene da alcuni anni a inizio inverno i sessanta bovini, tutti censiti con tanto di nome, vengono trasportate con camion da Ponte di Legno a Malonno in una fattoria che domina la Valle Camonica. In alpeggio – a Case di Viso – le sessanta mucche trascorrono il periodo tra fine primavera e autunno, mentre d’inverno scendono a valle.

“Sono alcuni anni – ricorda Andrea Bezzi (nella foto) – che durante la stagione invernale, tra dicembre e aprile, le mucche vengono trasportate a Malonno”. In attesa di trovare una soluzione in Alta Valle Camonica, evitando un trasferimento complesso delle mucche, Andrea Bezzi spiega: “Ciò che in passato avveniva a Ponte di Legno nel periodo invernale, nella struttura a lato della statale 42 ora viene fatto a Malonno, l’attività è identica”.

Il cuore pulsante dell’azienda agricola resta sempre Ponte di Legno, dove – come ricorda Andrea Bezzi – “svolgiamo l’attività di vendita”. “Il formaggio tipico della Valle Camonica e Alto Sebino piace sempre più – conclude Bezzi – ed è stato riscoperto sulle tavole anche in questo periodo natalizio”.

 

The post L’Inverno dell’azienda agricola Bezzi tra Ponte di Legno e Malonno first appeared on Gazzetta delle Valli News dalle Valli Lombarde e Trentine.

dal giornale online: Gazzetta delle Valli News EDOLO
Leggi articolo originale

Rispondi