Paspardo – Grande festa per il 40esimo anniversario di fondazione del gruppo Alpini di Paspardo, che ha riunito nel paese camuno le penne nere dell’intera valle, per ricordare la fondazione del gruppo e la XXXVI Traversata Alpina.

Un momento importante che ha visto riunirsi a Paspardo (Brescia) un centinaio di gruppi alpini e la sezione Ana Vallecamonica, guidata da Mario Sala, che ha ribadito nel discorso ufficiale i valori che “gli alpini hanno trasmesso e sanno ancor oggi trasmettere, quali la pace e la solidarietà”. Presenti alla cerimonia il sindaco di Paspardo, Fabio De Pedro, e alcuni primi cittadini della Valle Camonica, il consigliere regionale Donatella Martinazzoli, quindi i presidenti delle sezioni camune degli alpini e centinaia di cittadini.Paspardo Festa Alpini

L’ammassamento in piazza Padre Marcolini, dove c’è stato il saluto alle sezioni, ai gruppi alpini gemellati, ai gruppi alpini intervenuti e ai partecipanti alla XXXVI Traversata Alpina.

Paspardo Alpini 10

Erano presenti il capitolo di San Gaudenzio di Novara, con il canonico monsignor Agostino Temporelli, gli alpini e la parrocchia di Terdobbiate e, dopo lo schieramento e l’alzabandiera, si è svolta la sfilata per le vie del paese con arrivo al campo sportivo dove si è tenuta la cerimonia ufficiale con l’intervento del presidente della sezione Ana Valle Camonica, Mario Sala, quindi del presidente del gruppo di Paspardo, del sindaco Fabio De Pedro e i saluti della altre autorità presenti, tra cui Donatella Martinazzoli.

Paspardo Alpini 0

La Santa Messa è stata celebrata da monsignor Agostino Temporelli, e concelebrata da don Luigi Bianchi e don Battista Dassa.

Al termine il rancio alpino presso il centro polivalente di piazza Marcolini e nel pomeriggio la conclusione con il concerto della Fanfara Alpina di Valle Camonica, diretta dal Maestro Tino Savoldelli, e l’ammainabandiera.

dal giornale online: Gazzetta delle Valli News EDOLO
Leggi tutto: http://ift.tt/2wJje2s

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *